EFT-Italia
Emotional Freedom Techniques

 

"Eft, Sclerosi Multipla e responsabilità personale"

Ti includo una seconda esperienza da pubblicare utile come variante dell'eft normale, dando al clienter dei compiti a casa per responsabilizzarlo, la mia amica mi chiede aiuto per aiutare una sua conoscente che ha la sclerosi multipla.....ti riporto la mail così come l'ho ricevuta e con la mia risposta.

Salve a tutti,

una mia amica mi ha chiesto come aiutare una persona con la sclerosi multipla che sta molto male ma che non sapeva come fare per paura di illuderla e non riuscire, qui sotto potete leggere la mia risposta che può essere applicata a qualsiasi necessità dando inoltre al cliente la facoltà di prendersi la responsabilità del suo benessere facendogli compiere piccoli giri di eft molto semplici ma molto potenti che faranno conseguire piccoli successi costanti....

"Caro Massimo,

Non ti voglio parlare di me questa sera, anche perchè è meglio tralasciare, ma di una mia amica che ha la sclerosisa multipla. Vorrei parlarle di eft ma ho paura illuderla e di non essere abbastanza convincente nella spiegazione per invogliarla a intraprendere questa strada. Purtroppo credo che la sua sia una forma di autodistruzione, le sue frasi sono tutte al negativo, sopratutto sulla sua persona...insomma cosa fare?"

la mia risposta....

Ciao ....

quando vuoi sai che puoi parlare con me anche perchè solitamente quando ci viene da dire che è meglio tralasciare è proprio il bastardo dentro (come lo chiamo io....inversione energetica, il nostro autosabotaggio in azione)....

Per la tua amica, innanzitutto ti consiglio di fare eft su di te sulla tua frase "(anche se) vorrei parlarle di eft ma ho paura illuderla e di non essere abbastanza convincente nella spiegazione per invogliarla a intraprendere questa strada" e di lavorare sulle sensazione ed i fanalini di coda che usciranno e lavora anche sul distacco e sulla tua famosa "ansia da prestazione" (paura di non riuscire a raggiungere risultati) e ricorda che con eft non è possibile fallire ma è solo questione di tempo e di trovare le frasi giuste....

Spiegagli tranquillamente la tecnica...fai scegliere a lei se sei tu a picchiettarla o se lo vuole fare lei....inizia con frasi standard sulla sclerosi multipla usando le frasi e parole che lei dirà...
poi appena hai fatto il giro con le sue frasi negative volgile al positivo ed al presente....usa le domande apri-porta tipo: se dovessi pensare ad un evento o persona della tua vita chi o cosa ti ricorda questa malattia? e lavora sui suoi fanalini di coda e scritte sul muro limitanti; e sopratutto dagli degli esercizi da fare a casa tipo picchiettarsi 10 volte al giorno dicendo "anche se ho la scerosi multipla e non so come e se uscirne fuori mi amo e mi accetto....(potete mettere qualunque cosa a seconda del problema).

non c'è bisogno che tu gli prometta risultati subito al 100% o miracolosa, ma come uno strumento che se usato un pò tutti i giorni le consentirà di avere piccoli miglioramenti ogni giorno...(poi quando si accorgerà che alcune e molte cose che riteneva insormontabili spariscono in poco tempo sarà stupendo per lei e la rinforzerà)....

e magari i primi tempi fagli anche un pò di eft a distanza....cosi sciogli i suoi blocchi energetici...

Spero che anche questa esperienza possa essere utile...ed invito tutti a sentirsi liberi di contattarmi per qualunque curiosità o necessità.

un caro saluto,

Massimo Rossi

www.rossimassimo.it
info@rossimassimo.it
0039-3471804740

 

.
Nota importante
: pur avendo ottenuto risultati notevoli, EFT è ancora da considerarsi allo stadio sperimentale.
Ne consegue che sia i praticanti che gli utenti sono completamente responsabili del suo utilizzo.
EFT costituisce un metodo energetico anche se non è una pratica medica.
.

Associazione EFT-ITALIA, Via Verdi 90, 25025 Manerbio (BS)
Telefono e Fax: 030-9938622 - Cell: 335-6646951
Email: info@eft-italia.it